Commenta per primo

La ricerca di un attaccante da 20 gol a stagione (uno alla Trezeguet, per intenderci) prosegue in casa juventina. Nelle ultime settimane sono stati fatti i nomi più disparati, dall'onnipresente Llorente (che si libera a parametro 0 al termine della stagione), passando per Huntelaar dello Schalke 04, Osvaldo della Roma e Lewandowski del Borussia Dortmund.

Ecco. Secondo il portale inglese Goal.com, il bomber polacco della formazione guidata da Jurgen Klopp è salito in cima alle preferenze della dirigenza juventina. Scoperto nel campionato polacco, dove giocava per il Lech Poznan, Robert Lewandowski è, all'età di 24 anni, uno dei migliori attaccanti in circolazione nel panorama europeo, come dimostrano i suoi 20 gol nell'ultima Bundesliga e le belle prestazioni in Champions League contro il Real Madrid.

Rispetto a nomi altisonanti come Falcao, Ibrahimovic, Ronaldo e Messi, ha dalla sua il fatto di non aver ancora mostrato tutto il suo potenziale e di avere una scadenza di contratto non troppo lontana nel tempo (giugno 2014). Fatto che agevola le sue pretendenti (piace anche al Manchester United), al momento di presentarsi di fronte ai dirigenti tedeschi per chiederne la cessione.

Dalla sua, il Dortmund, forte di una condizione economica invidiabile, sta portando avanti le trattative per il prolungamento e chiede almeno 30 milioni di euro per privarsene. Non pochi, ma la nuova Juventus di Agnelli ha dannatamente bisogno di un fuoriclasse in quel ruolo (come hanno dimostrato le ultime uscite stagionali) e avere il gardimento del calciatore potrebbe essere utile per spuntare uno sconto sul prezzo di acquisto.