1
Alessandro Agostini, attuale allenatore del Cagliari, si è espresso in conferenza stampa alla vigilia dello scontro salvezza Venezia-Cagliari, decisivo per la permanenza in Serie A dei sardi.


Sul turnover?
"Devo ancora decidere, valuterò domani le scelte più opportune".

La difesa a tre o a quattro? Nandez?
"Entrambe le soluzioni mi sono piaciute, vedremo quella più adatta a questa partita. Nandez sta bene, si è allenato tutta la settimana e farà parte della trasferta".

Contano di più le gambe o la testa?
"Sicuramente è importante tutto in queste partite, perché valgono una stagione. Quel qualcosa in più deve partire dalla testa, credo che sia fondamentale".

Sul premio salvezza della Salernitana?
"Non penso nulla rispetto agli altri, siamo consapevoli che non dipende solo da noi ma in questa partita lascerei da parte questo tipo di considerazioni. Dobbiamo fare risultato in ogni maniera".

Sulla felicità e la grinta
"Sì, è chiaro che dopo la partita di domenica non potesse esserci felicità. La settimana è stata giusta, abbiamo lavorato su ciò che ci eravamo prefissati: ora siamo pronti e consapevoli di quel che dobbiamo fare".
Su Salernitana-Udinese e il proprio futuro
"È normale che ci sia un pensiero, ma deve fermarsi là. A noi non serve ora pensare a quel che faranno gli altri. Sul futuro dico che non è il momento di parlarne, si vedrà dopo questa partita".

Su Pereiro
"È un giocatore importante con grandi qualità. Per me può fare una delle due punte o il trequartista".

Sull'avversario che non ha più nulla da chiedere
"Noi ci stiamo giocando la Serie A, questo deve fare assolutamente la differenza".

Su Joao Pedro
"Mi aspetto di più da tutti, abbiamo capito che quel che abbiamo fatto non basta. Bisogna trovare il modo di mettere qualcosa in più".

Sul reparto offensivo
"Non vi dico quello che sceglierò, però è chiaro che valuteremo il da farsi domani. È fondamentale avere più opzioni offensive, questo è chiaro, ma ha poco senso che ve lo dica oggi".

Su quanto contano i colori
"È chiaro che per me il Cagliari è qualcosa di eccezionale. L'unica cosa che penso è dare tutto ciò che è nelle mie possibilità per questa squadra. Mi auguro che tutto si concluda nel migliore dei modi".