Calciomercato.com

  • Il Cagliari beffa il Napoli al 96': Luvumbo regala l'1-1 a Ranieri, Calzona rimane 9°

    Il Cagliari beffa il Napoli al 96': Luvumbo regala l'1-1 a Ranieri, Calzona rimane 9°

    • Redazione CM
    Il Napoli scende in campo nel match delle 15, valido per la ventiseiesima giornata di Serie A, dove ad aspettarlo c'è il Cagliari di Ranieri. La squadra guidata da Francesco Calzona, al suo esordio in Serie A sulla panchina partenopea, non va oltre il pareggio. All'ultimo respiro Luvumbo risponde al gol di Osimhen e consegna alla formazione sarda un 1-1 prezioso. Il secondo 1-1 su due partite (dopo quello col Barcellona) per il nuovo tecnico degli azzurri.

    LA PARTITA

    Il match si apre subito su ritmi alti, con Yerry Mina e Osimhen protagonisti di un faccia a faccia che però non porta a nessuna sanzione. E' il Cagliari a fare la partita, con Jankto pericoloso di testa su un cross di Luvumbo. Il Napoli risponde con un tentativo dalla distanza di Raspadori, parato da Scuffet. Il match si accende ulteriormente quando al 34' Rrahmani devia nella propria porta un cross pericoloso mettendo a segno un autogol, poi annullato dopo on field review per fuorigioco di Lapadula, che disturba il difensore partenopeo. Nel finale di primo tempo, poi, ancora un'occasione per il Cagliari, che con Luvumbo spara a lato un colpo di testa a porta vuota. 

    Nel secondo tempo i ritmi rimangono gli stessi, ma le occasioni faticano ad arrivare e la sfida sembra non potersi sbloccare se non con un lampo. E infatti è proprio un episodio a dare una svolta all'inerzia della gara: Raspadori strappa il pallone ad Augello in zona pericolosa e serve un traversone a Osimhen che, indisturbato, mette in porta l'1-0. Nei minuti successivi il nigeriano si divora un gol a porta vuota prendendo due volte il palo, ma è salvato dalla bandierina del guardalinee che lo coglie in fuorigioco. Nei minuti finali Politano spreca un'occasione davanti alla porta mandando di poco a lato, così come fa anche Simeone facendosi neutralizzare il tiro. E allora ci pensa Luvumbo: al 96' l'angolano raccoglie bene un lancio alle spalle di Juan Jesus e di destro mette in rete il pallone del definitivo 1-1 (facendosi male sul tiro), che beffa il Napoli e regala 1 punto ai sardi. Il Napoli rimane 9° a 37 punti, mancando il sorpasso sulla Fiorentina.


    Altre Notizie