Commenta per primo
Se nel campionato di calcio di Serie A si dovesse assegnare un Oscar alla sfortuna, probabilmente Francesco Pisano sarebbe tra i candidati con maggiori probabilità di spuntarla. Evidentemente la cattiva sorte sembra aver preso di mira il forte difensore selargino. Che quando è sano e in grado di scendere in campo, risulta puntualmente tra i migliori; ma purtroppo è un evento che quest'anno è accaduto raramente. Il buongiorno si vede dal mattino, e per quel che si è visto, anche la sfortuna si fa annunciare. I guai di Pisano sono iniziati alla Dahlia Cup, torneo agostano andato in scena a Catania. Una botta che ha purtroppo dato complicazioni. Poi ci si è messa la caviglia, quando pareva che il momento difficile fosse definitivamente alle spalle. Tra una sosta ai box e l'altra, ha potuto giocare appena 9 volte. Non arrenderti Checco: domani andrà meglio.