Calciomercato.com

Cairo: 'Inter, Juventus e Milan hanno sbagliato provando a fare una SuperLeghina'. Stoccata a Marotta

Cairo: 'Inter, Juventus e Milan hanno sbagliato provando a fare una SuperLeghina'. Stoccata a Marotta

  • Federico Albrizio, inviato
  • 53
La Lega Serie A ha detto no al tentativo di Inter, Juventus e Milan di cambiare il format del massimo campionato passando da 20 a 18 squadre. Al termine dell'Assemblea odierna il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato ai cronisti presenti, non risparmiando stoccate ai tre club e all'ad nerazzurro Giuseppe Marotta: "L'Assemblea ha confermato con una maggioranza schiacciante, 16 voti contro 4, la volontà da una parte di mantenere il diritto d'intesa e dall'altra di mantenere il format a venti squadre. Anche perché se guardi i campionati più importanti d'Europa, quello inglese e quello spagnolo, hanno 20 squadre. Vuol dire che quello è il format che funziona. Secondo me quell'incontro in Figc delle tre squadre (Inter, Milan e Juventus, ndr) non è stato ben visto, è giusto che la Lega abbia una sua compattezza. Ci sono dei diritti che la Lega ha e deve avere legati al fatto che la Lega Serie A mantiene tutto il calcio italiano. Di conseguenza, deve avere una sua autonomia e mantenere il diritto di veto. Il timing di quell'incontro, poi, è stato totalmente sbagliato".

LA SPACCATURA CON INTER, MILAN E JUVENTUS PREOCCUPA? - "Non è una spaccatura. Loro hanno avuto un atteggiamento sbagliato per me, come per il resto dell'Assemblea. Essendo in un'associazione con venti squadre è giusto che ci sia un rispetto reciproco che in questo caso è mancato".

PUO' MINARE LA FIDUCIA IN CHI VI RAPPRESENTA IN CONSIGLIO FEDERALE (MAROTTA, NDR)? - "Non lo so, oggi non se n'è parlato. Certamente chi rappresenta la Serie A in Consiglio Federale deve rappresentare tutti, non è lì a livello personale ma corale".

CLIMA IN ASSEMBLEA - "Cordiale, civile, senza toni alti. Si è discusso in maniera positiva, ma le cose che si sono dette sono queste. Quella che hanno voluto fare è sembrata una SuperLeghina (sorride, ndr)".

LE PROPOSTE PER LA RIFORMA DEL SISTEMA CALCIO - "Questo lo lascio dire al Presidente, c'è un documento molto articolato e ricco redatto col contributo di tutti, anche con quello delle squadre che sono andate da Gravina in settimana".

NESSUNO HA CHIESTO LE DIMISSIONI DI MAROTTA? - "Assolutamente no".

Commenti

(53)

Scrivi il tuo commento

castello61
castello61

18 o 20 squadre? Io non sono competente per una valutazione seria. Dico solo che è vergognoso che...

Altre notizie