Il mondo del calcio moderno è pieno di talenti che sperano di conquistarsi un posto futuro nel palcoscenico europeo. Uno di questi è Razvan Marin, centrocampista romeno classe 1996 che attualmente milita nello Standard Liegi e di cui sentiremo parlare nel tempo.

GARANTISCE HAGI - Il suo esordio calcistico avviene nel 2013 con il Viitorul Costanta. E' però con l'arrivo sulla panchina di Gheorghe Hagi (che per lui stravede), che il ragazzo dai piedi educati trova ampio spazio e dimostra le sue qualità. Marin con il Viitorul va a segno 8 volte e colleziona 12 assist, fino al trasferimento allo Standard Liegi, nel 2017, per poco meno di 5 milioni di euro. In questa attuale stagione ha disputato 28 gare in campionato, con 5 gol e 5 assist all'attivo, diventando uno dei giocatori più interessanti della Jupiler Pro League. Su di lui ha deciso di puntare e investire (15 milioni circa) l'Ajax, che l'ha scelto come erede di de Jong, da giugno un nuovo giocatore del Barcellona.

COME PIRLO - Razvan Marin è un centrocampista centrale e gioca principalmente da mezzala, con ottimi tempi di inserimento. E' dotato di grande personalità e fantasia, dimostra anche un'ottima visione di gioco sia nei passaggi lunghi che in quelli corti. Usa principalmente il piede destro, ma non disdice il sinistro. Altro punto a suo favore sono le punizioni: per questo è stato paragonato ad Andrea Pirlo.