10
Idee, rumors, indiscrezioni, trattative dei club nazionali e internazionali. Come ogni mercoledì e ogni sabato alle ore 18 da oggi, Fabrizio Romano risponde alle domande di calciomercato dei nostri utenti su Calciomercato.com. Ecco quelle selezionate in merito agli ultimi argomenti.

Pogba eserciterà veramente tramite Raiola l'art. 17 per liberarsi a minor costo?

"No, non c'è questa intenzione. Chi vorrà Pogba dovrà andare a trattare col Manchester United che può attivare in ogni momento la clausola per rinnovare fino al 2022. La Juve lo sa, ma si farà trovare pronta se sarà in lista cessioni".

Quale sarà il reale mercato della Juve per questa estate secondo lei?

"Tutto girerà intorno alle cessioni, mai come quest'anno. Un colpo importante può arrivare a centrocampo, dove ci saranno gli investimenti principali. Ma bisogna riuscire a vendere alcune pedine per fare cassa: da Higuain a Rugani fino a Bernardeschi, tanti giocatori importanti che hanno mercato e possono partire a fronte di buone offerte. Dalle cessioni si capirà quanto potrà investire la Juve".

Come pensi che sarà il prossimo calciomercato? Ricco di scambi oppure i prezzi caleranno per la logica conseguenza della recessione che avremo?

"Grande calo dei prezzi soprattutto per i giocatori di fascia medio alta. Diciamo che l'esterno offensivo che costava 60/70 milioni oggi non può valerne più di 40/45. I top player mantengono il prezzo enorme e tenderanno a rimanere dove sono, ci aspettiamo invece tanti scambi".

L'Inter ha intenzione di riscattare Biraghi? Padelli e Berni andranno via a scadenza o uno dei due può rinnovare?

"Il riscatto di Biraghi non è ancora sicuro ma non si esclude di adottare la soluzione alla pari con Dalbert, o un rinnovo del prestito oppure entrambi acquistati per fare plusvalenza. Uno dei due portieri può rinnovare".

C'è la possibilità che la Juventus vada su Paredes?

"Solo se dovessero sfumare priorità come Pogba o Tonali. In quel caso Paredes può essere un nome buono, non la primissima scelta della Juve".
Van de beek o Verratti juve?

"Non sono nomi trattati al momento".

Con i valori al ribasso e le importanti plusvalenze già fatte, a chi potrà ambire l'Hellas Verona?

"Ai soliti colpi intelligenti e low cost del direttore D'Amico che ne hanno fatto la fortuna quest'anno. Mi aspetto altre intuizioni alla Amrabat, alla Rrahmani e simili. Veloso intanto è destinato a rinnovare, arriverà questa volta un attaccante vero. Sarà comunque una squadra competitiva".

Messi alla Juventus con Ronaldo?

"Ad oggi, impensabile".

Il prossimo acquisto del Napoli?

"Possibile che sia un attaccante. Jovic e Azmoun piacciono a Giuntoli, è già stato preso Petagna ma potrebbe partire Milik. Occhio a Pezzella per la difesa e Veretout per il centrocampo".

Il Milan andrà su Mario Gotze?

"Al momento, dopo che è stato proposto, i rossoneri hanno deciso di accantonare l'idea per una questione di ingaggio".