41

Le prime indiscrezioni giunte dalla Spagna saranno il preludio a un assalto estivo del Barcellona per il portiere dell'Inter Samir Handanovic (28). I blaugrana vogliono un sostituto di primissimo piano al partente Victor Valdès, ma il numero 1 sloveno fa gola anche a Manchester United e Tottenham in Inghilterra. E con una base d'asta di 30 milioni di euro (questa è la cifra che il club catalano avrebbe già pronta sul piatto) si può pensare non solo di fare una ricca plusvalenza rispetto all'acquisto dell'ex udinese la scorsa estate, ma anche di finanziare un mercato sin qui caratterizzato da colpi a basso costo.

L'intenzione di Massimo Moratti e dei dirigenti nerazzurri è di ricostruire una squadra ruolo per ruolo, possibilmente con innesti poco pesanti per il bilancio della società. Oppure finanziando i nuovi acquisti con una cessione onerosa e l'affaire Handanovic potrebbe spingere verso questa direzione. Micheal Agazzi (28) del Cagliari sarebbe il prescelto in casa interista per rimpiazzare Handanovic, col giovane Bardi che, dopo il prestito a Novara, verrà mandato ancora a fare esperienza prima di tornare alla casa madre. Per 5 milioni di euro (il giocatore è in scadenza nel 2014) la trattativa può chiudersi, bruciando la concorrenza del Milan. Sempre dalla Sardegna, è in arrivo linfa nuova per il centrocampo: Radja Nainggolan (24) piace da tempo e la valutazione da 15 milioni di euro non spaventerebe più a fronte del tesoretto derivante dalla partenza dell'estremo difensore nerazzurro. E poi c'è Alejandro Gomez (25)  del Catania, l'attaccante esterno ideale per il 4-3-3 di Stramaccioni. Costa 12 milioni di euro.