16

Si muove il mercato della Juventus in questi giorni di apparente stallo, soprattutto in uscita. Beppe Marotta ha necessità di monetizzare le cessioni di quei giocatori che non troverebbero spazio con Antonio Conte in questa stagione o di quelli desiderosi di cercare maggiore considerazione altrove. Tra questi c'è anche il giovane Luca Marrone (23), passato nel giro di qualche settimana da fedelissimo del tecnico salentino a giocatore sacrificabile per dare nuovo slancio alle trattative in entrata (Zuniga su tutti). Sul prodotto del settore giovanile bianconero, sotto contratto fino al 2015, si prendono in esame solo offerte a partire dai 10 milioni di euro e va registrato l'interesse del Monaco di Claudio Ranieri e quello recentissimo del Siviglia.

Chi invece non partirà, a dispetto della ridda di voci che si susseguono da tempo, è Claudio Marchisio (27). Lo stop di un mese e mezzo dopo l'infortunio in Supercoppa allontanerà ulteriormente la possibilità di un trasferimento last minute all'estero con Manchester United e sempre il Monaco che si erano fatte avanti. La dirigenza bianconera punta sul giocatore e lo ha fatto capire agli interlocutori interessati.