7
Doppio summit in vista, riporta Il MessaggeroIl primo è fissato tra domani e mercoledì a Roma e vedrà protagonisti Garcia e Sabatini. Il tecnico continua a fare l’elastico tra le vacanze e Trigoria. Dopo il blitz del 12 giugno (all’epoca di ritorno da 10 giorni in Andalusia) l’ex Lille concede il bis. Stavolta il rientro è da più lontano (Sudamerica) ma la sostanza non cambia: il rendez-vous con il d.s. riguarderà lo stato di aggiornamento delle trattative in corso.

All’incontro è ancora incerta la presenza del d.g. Baldissoni che insieme al ceo Zanzi mercoledì partirà per gli Stati Uniti. Scopo del viaggio fare un nuovo punto della situazione con il presidente Pallotta. Un happening lavorativo dove verrà stabilito definitivamente il quantum a disposizione della Roma per il mercato. Alla luce degli introiti ottenuti con le comproprietà (su tutti i 6 milioni per l’accoppiata Lopez-D’Alessandro che ha di fatto azzerato l’esborso per il riscatto della prima metà di Nainggolan) questo dovrebbe attestarsi sui 30 milioni. Una somma che servirà a prendere in linea di massima (non contemplando quindi cessioni illustri) un centrale difensivo (Basa), un terzino sinistro, un esterno offensivo e Uçan.