Commenta per primo

 
Giungerà domani all'aeroporto di Fiumicino il macedone Rade Trajkovski, arrestato ad Atene il 19 dicembre scorso, nell'ambito dell'inchiesta cremonese sulle partite truccate e ora estradato. Nei prossimi giorni, quindi, Trajkovski sarà a disposizione degli inquirenti per l'interrogatorio: il macedone è ritenuto personaggio di spicco dei cosiddetto gruppo degli scommettitori degli 'Zingari, in stretto contatto con quello di Singapore. Trajkovski ha precedenti per omicidio, rapina, banda armata, lesioni gravi e altri reati.