300
Hakan Calhanoglu, centrocampista della Turchia, ha parlato alla vigilia della sfida con l’Italia: “Sarà una partita speciale, ancor di più per me visto che si gioca in Italia. Sono molto contento di giocare contro alcuni dei miei compagni, abbiamo lavorato sodo, speriamo di rappresentare al meglio la Turchia. Conosciamo l’Italia, i suoi punti di forza e i suoi punti deboli. Sono forti, hanno ottimi giocatori e un ottimo allenatore. Ma anche noi abbiamo delle individualità importanti. Il nostro obiettivo è qualificarci, ovviamente. Tutti sanno quanto è forte l’Italia, la rispettiamo. Hanno qualità ma l'abbiamo anche noi". 

MILAN - "Futuro al Milan? Ho parlato tre giorni fa con Maldini, gli ho detto che la priorità ora è l'Europeo. La prima responsabilità ce l'ha il Milan, ho grande rispetto per Maldini e Massara".