Commenta per primo
Rigobert Song, commissario tecnico del Camerun, ha commentato così il pareggio per 3-3 contro la Serbia: “Era importante avere una reazione determinata. Ho visto una squadra rabbiosa. A fine primo tempo, la partita sembrava finita ma la squadra ha reagito bene. Stiamo guadagnando slancio ma siamo una squadra giovane, ci vuole tempo. Vogliono dare il tutto per tutto ma a volte peccano per ingenuità. Sanno che possono fare di meglio. Ora ci aspetta il Brasile: ci crediamo. Non siamo venuti alla Coppa del Mondo solo per partecipare. Diremo la nostra, sappiamo di essere una grande squadra”.