Calciomercato.com

Cardinale ha incontrato il fondo Investcorp: cerca liquidità per il Milan

Cardinale ha incontrato il fondo Investcorp: cerca liquidità per il Milan

  • Redazione CM
  • 266

Il viaggio negli Emirati Arabi Uniti del numero uno di RedBird Capitals nonché proprietario del Milan Gerry Cardinale, accompagnato dall'amministratore delegato rossonero Giorgio Furlani sta scuotendo il mondo della finanza. L'obiettivo dichiarato era quello di trovare soggetti interessati ad iniettare liquidità nel club o meglio nelle società controllanti di AC Milan spa.

INVESTCORP - Come riportato dal Sole 24 ore, tra le potenziali entità interessate è rispuntato un nome già noto della recente storia del Milan, ovvero il fondo del Bahrein Investcorp che prima di RedBird aveva provato ad acquistare il pacchetto di maggioranza della società dal fondo Elliott. In queste settimane la società che fa capo al presidente Mohammed Alardhi ha visionato anche il fascicolo relativo all'Inter senza però affondare il colpo ed è in queste ore tornato alla carica proprio con il Milan.

COLLOQUI - Fra Cardinale e i vertici di Investcorp ci sono stati diversi colloqui, verosimilmente già a New York e prima del viaggio in Medio Oriente dei vertici rossoneri. Ora bisogna capire come si potrà andare avanti. RedBird non ha fretta, né scadenze imminenti visto che il prestito da 600 milioni di Elliot ha scadenza fra due anni, ma la ricerca con insistenza di nuovi investitori spinge verso la possibilità che Cardinale voglia trovare il modo di rimborsare, almeno in parte l'ex fondo proprietario del Milan svincolandosi da una parte delle linee di debito.

Altre notizie