15
Aumenta la lista di personaggi del calcio che si allineano a Zlatan Ibrahimovic nella sua battaglia con EA SPORTS per il caso Fifa 21. A prendere le parti dell'attaccante del Milan questa volta è la leggenda rossonera Gianni Rivera, che sui social scrive: "Ho letto in questi giorni le dichiarazioni di Zlatan Ibrahimovic che condivido perché, come me, ha constatato che all'interno del popolare videogioco 'FIFA' - EA Sports, venduto in tutto il mondo dalla Electronic Arts, si è fatto e si fa utilizzo del proprio nome e della propria immagine senza osservare delle specifiche regole previste.

Ho per anni chiesto conto degli utilizzi riguardanti il mio nome e la mia immagine alla Electronic Arts all'interno dei videogiochi senza ricevere risposta. Non solo, le numerose diffide non hanno minimamente mutato la condotta della Electronic Arts. Non è giusto, sia per il calciatore che per il suo fan e noto che il problema coinvolge calciatori in attività e non.

Ho chiesto allo Studio Segreto in Roma di dare corso al mandato giudiziale per risolvere in tribunale questa spiacevole vicenda che oramai perdura da troppi anni".