2
Gentile Procuratore,

sono un tifoso del Parma speranzoso che Gervinho possa rimanere nella nostra squadra, ma non per starsene in tribuna. Il mancato trasferimento per motivi burocratici (quali sono?) "costringe" le parti in causa a restare in attesa di novità. Quali potrebbero essere queste novità? A me sembra strano che a livelli professionistici la burocrazia possa impedire a un calciatore di trasferirsi in un'altra squadra e, quindi, in alternativa rimanere in una società come se fosse in chiesa al dispetto dei santi. Mi potrebbe fare gentilmente chiarezza su quanto chiesto? Ringrazio in anticipo Luca di Parma



Gentile Luca,
i fatti sono questi:
Gervinho ha firmato con un'altra società, l'Al-Sadd in Qatar, in zona "Cesarini" presso la sede ufficiale del calciomercato a Milano. Il problema che ha impedito l'effettivo passaggio del calciatore dal Parma alla squadra suddetta sembra debba rintracciarsi nel ritardato invio di alcuni documenti dall'Al-Sadd alla Federazione italiana attraverso il Transfer Matching System (c.d. TMS), cioè ore dopo la chiusura della finestra del calciomercato in Italia. Questo sistema è stato istituito per garantire la trasparenza delle singole transazioni ed è obbligatorio per tutti i trasferimenti internazionali di sesso maschile nell'ambito del calcio a 11. Ne consegue che qualsiasi trasferimento di tali calciatori, effettuato senza l'impiego del TMS, verrà considerato nullo ed invalido. Va però evidenziato che, nel caso di specie, pur essendo stata utilizzata la procedura del TMS, il ritardato invio dei documenti necessari per trasferire il calciatore in Quatar non sia addebitabile al Parma, ma all'Al-Sadd. Ecco perché non si può porre fine a questa querelle di fine mercato invernale, in quanto certamente la società emiliana che oggi ha messo UFFICIALMENTE FUORI ROSA Gervinho non mancherà di presentare ricorso agli organi della giustizia sportiva della FIFA per la convalida del trasferimento. 


Per scrivere all'Avvocato Cataliotti utilizza lo spazio dedicato ai commenti, oppure vai su www.footballworkshop.it