Commenta per primo

 

Brian Marwood critica il Milan e il suo inseguimento a livello mediatico nei confronti dell'attaccante del Manchester City, Carlos Tevez.
 
L'ad del Manchester City ha ammesso di non essere sicuro che Tevez rimarrà un giocatore del City, visto che non da segni di voler fare ritorno in Inghilterra. Milan e Paris St Germain sono interessate al 27enne ma, Marwood, Sky Sports News, dice: "Le posizioni non sono cambiate. Il Milan è venuto da noi con un'offerta di prestito, che noi abbiamo rifiutato. La società rossonera ha deciso di mantenere una condotta del loro business attraverso i media. Una cosa che noi abbiamo deciso di non fare e che continueremo a non fare. Carlos Tevez è ancora un giocatore del Manchester City".
 
Marwood prosegue: "Tevez ha mostrato il suo desiderio di lasciare il club e noi abbiamo detto di sì alla sua richiesta, a patto di valutare le offerte che ci arriveranno. Ci sono altri club oltre al Milan interessati a Tevez e se decidono di aspettare fino al 31 gennaio, magari la pagano poi, perché altri club possono chiudere prima".