La lunga lotta per il ripescaggio in Serie B non ha dato i suoi frutti e oggi il Catania, costretta a partecipare al campionato di Serie C, non sta vivendo una stagione positiva. Sconfitta a Bisceglie la formazione siciliana si ritrova oggi a -11 punti dalla zona promozione guidata oggi dalla Juve Stabia.

I tifosi, o almeno una parte molto scontenta di essi, sta reagendo con sempre maggiore veemenza nei confronti della gestione societaria e dell'amministratore delegato Pietro Lo Monaco. Secondo quanto riportato da La Sicilia oggi all'interno dello stadio Massimino è stata ritrovata una testa di maiale con tanto di occhiali e parrucca. Il tutto accompagnato da una scritta dai toni offensivi indirizzata proprio a Lo Monaco.

Le indagini degli inquirenti sono già state avviate e nelle prossime sarà sentito proprio il dirigente del Catania. Sarà fondamentale sfruttare le telecamere di sorveglianza dello stadio per capire chi possa essere riuscito ad entrare indisturbato nello stadio nel corso della notte.