1
Luis Pedro Cavanda e la Lazio un divorzio che sembra sempre più difficile. Da una parte il club biancoceleste che all’inizio della scorsa stagione gli ha rinnovato il contratto, dall’altra le aspettative e le voglie del giocatore di fare un’esperienza all’estero. Si era parlato di Premier League e di Bundesliga, nella terra d’Albione Sunderland e Southampton hanno chiesto informazioni ed a luglio sembrava fatta per l’Amburgo ma poi cosa è successo? La Lazio nel frattempo si è tutelata ed ha preso Dusan Basta che al momento sembra partire in vantaggio rispetto ad Abdoullay Konko dall’altra parte invece Radu è il titolare inamovibile e Braafheid il suo vice. Le fasce della Lazio sembrano occupate ma Pioli non lo tiene da parte anzi, in diverse occasioni Cavanda ha giocato ed ha anche fatto bene e si sta guadagnando la fiducia del tecnico. Ora a partire potrebbe non essere più il congo belga ma proprio quello che deteneva il posto da titolare fino allo scorso anno. Nonostante le smentite Konko potrebbe partire, infatti ad oggi secondo indiscrezioni esclusive di calciomercato.com, la situazione relativa a Cavanda è totalmente ferma e la squadra che sembra più vicina ad averlo nella prossima stagione e la Lazio. Il numero 39 a Roma sta bene, ha un contratto rinnovato da un anno che scadrà nel 2018 ed ha un ottimo rapporto con Ciani, Felipe Anderson e Keita. A dieci giorni dalla chiusura del mercato la situazione è questa - anche se nel calcio mercato cambia tutto in fretta - nel futuro di Cavanda ora c’è la Lazio.