12
Il Real Madrid, trascinato dal solito Cristiano Ronaldo e da un super Keylor Navas, espugna per 3-1 il Balaidos di Vigo e interrompe la favola del Celta di Berizzo, che arrivava a questa sfida da imbattuto e da capolista a pari merito con i blancos e col Barcellona. L'avvio della formazione di Benitez, che ritrova dal primo minuto Modric e lancia titolari Casemiro, Lucas Vazquez e Jesè, è veemente e proprio Vazquez all'8° offre a Ronaldo l'assist per il gol numero 12 in stagione, il nono nelle ultime 6 sfide con i galiziani. Keylor Navas respinge con un paio di interventi super su Orellana i tentativi di rimonta del Celta e al 23° Danilo trova il suo primo gol con la maglia del Real Madrid su assist di Jesè. La gara si complica ulteriormente a inizio ripresa per i ragazzi di Berizzo, che restano in 10 per la doppia ammonizione di Cabral, ma all'85' provano a riaccendere la speranza col la prodezza di Nolito, al settimo sigillo in Liga. Nonostante un maxi recupero, il Real non soffre più e trova il tris con Marcelo al 96' che gli consente di festeggiare in un colpo solo il secondo successo consecutivo e il primato solitario per una notte, in attesa della risposta di domani del Barcellona.