Commenta per primo
Il difensore croato Jozo Simunovic attraverso il profilo Twitter spiega il suo mancato passaggio dal Celtic al Torino, quando la trattativa sembrava ormai conclusa: "Molte cose sono state dette negli ultimi giorni. Io ho preferito parlare solo sul campo, ma adesso mi sento di dire qualcosa ai tifosi del Celtic che mi hanno sempre supportato. Alle spalle ho un periodo 'turbolento', a partire dal mio infortunio fino al mio possibile trasferimento al Torino. Non è vero che non ho passato le visite mediche coi granata: tutto era perfetto, sono assolutamente sano. L'operazione non si è concretizzata perché all'ultimo minuto il Torino ha voluto cambiare i termini dell'accordo inizialmente preso col Celtic. In ogni caso, ora la mia testa è al 100% sul Celtic: sto bene, sono a disposizione del tecnico e lui deciderà quando farmi giocare. Darò più del massimo per questa squadra".