13
Graziano Cesari, ex arbitro e oggi opinionista tv, è tornato sull'arbitraggio di Daniele Orsato in Juventus-Roma di domenica sera al Corriere dello Sport: ​"Se fossi stato il designatore mi sarei arrabbiato per la spiegazione negli spogliatoi, mi sarei arrabbiato tantissimo. Da arbitro è un mio diritto sbagliare, certo che si può sbagliare. Ma poi ho il dovere di spiegare perché ho sbagliato e se fallisco in questo dovere, questo fa arrabbiare. E mi avrebbe fatto arrabbiare. E lo avrei fermato".