Calciomercato.com

Cessione Genoa, Spinelli rivela: 'Nessuna alternativa a Preziosi'

Cessione Genoa, Spinelli rivela: 'Nessuna alternativa a Preziosi'

  • Marco Tripodi
Dagli studi di Primocanale, l'ex presidente del Genoa Aldo Spinelli ha provato a fare un po' di luce circa la trattativa sulla vendita del club: “Credo che in questo momento non ci siano alternative a Preziosi - ha ammesso l'armatore calabrese - E’ molto, ma molto difficile vendere le società di calcio, soprattutto quelle medie e piccole. Se non arriva qualche imprenditore cinese, dall’Italia o da Genova è quasi impossibile”.

Molto vicino alle questioni societarie rossoblu, nonostante lui smentisca di essere intermediario di Preziosi, Spinelli conosce bene lo sviluppo assunto della fallita trattativa con l'ex presidente del Cagliari Massimo Cellino: “Cellino si è mosso ma ci sono delle situazioni difficili. Per me Cellino come uomo di calcio e gestore di società era l’ideale, ma non dimentichiamoci che Preziosi, e qui parlo da tifoso del Genoa, ci ha tenuto in serie A undici anni”.

Infine una chiusura che lascia poche speranze per l'immediato cambio societario: “I tifosi si aspettano molto - ha concluso Spinelli - fanno presto a chiedere ma Preziosi ora è stanco, si è mosso ma non ci sono alternative”.

Altre notizie