16
Torna in campo la Champions League, con la seconda giornata della fase a gironi. 

Nel Gruppo E, oltre a Manchester City-Roma 1-1 (LEGGI QUI), nella sfida delle 18 il Bayern Monaco espugna lo stadio del CSKA Mosca (a porte chiuse, a causa della sanzione inflitta ai russi per aver esposto simboli razzisti in un match del dicembre scorso), grazie alla rete su rigore di Thomas Muller. Male i russi, mai pericolosi dalle parti di Neuer; la squadra di Guardiola deve solo amministrare il vantaggio, grazie al possesso palla nettamente superiore agli avversari.

Nel Gruppo F, al Parco dei Principi va di scena il big match fra Paris Saint Germain (senza Ibrahimovic) e Barcellona. Vincono i campioni di Francia per 3-2, grazie ai gol di David Luiz, Verratti (al primo centro con il Psg dopo 92 partite) e Matuidi, per i blaugrana reti di Messi e Neymar. L'altro incontro del girone fra l'Apoel e l'Ajax termina 1-1: al gol degli olandesi con Andersen replica Gustavo Manduca su rigore. 
Nel Gruppo G, vittoriosa trasferta portoghese per il Chelsea, che si impone per 1-0 sul campo dello Sporting Lisbona, con una rete di Matic, mentre lo Schalke 04 pareggia 1-1 in casa con il Maribor: ospiti in vantaggio con Bohar, pari firmato da Huntelaar. 

Infine, nel Gruppo H, a Leopoli 2-2 fra Shakhtar e Porto, con i lusitani che, dopo aver sbagliato un penalty con Brahimi, nel finale, grazie a una doppietta di Jackson Martinez (uno su rigore), rimontano i gol di Alex Teixeira e Luiz Adriano, mentre l'Athletic Bilbao perde per 2-1 sul cmapo del Bate (Polyakov e Karnitskiy in gol per i padroni di casa, per i baschi  segna Aduriz).