47
Tutto facile per il Napoli: nell'ultima gara del girone, i partenopei non sbagliano e battono agilmente 4-0 il Genk, qualificandosi agli ottavi di Champions League. Secondo posto nel raggruppamento per Milik e compagni, vista la vittoria del Liverpool in Austria. Proprio il polacco è il grande protagonista della sfida del San Paolo. Al 2', infatti, i padroni di casa sono già in vantaggio: grave errore del giovane Vadervoort - al debutto in Champions League - e appoggio comodo sotto porta. Al 16' ospiti pericolosi con Onuachu, ma l'attaccante calcia fuori. Al 26' raddoppio del Napoli: grande azione corale, Mertens crossa dalla destra per Milik, bravo ad anticipare un difensore e siglare il 2-0. Al 37' arriva il tris: Vandevoort stende Callejon in area, Milik si presenta sul dischetto e firma il tris personale. 

Nella ripresa, inevitabilmente, i ritmi si abbassano: Allan ci prova con un tiro da lontano, Koulibaly cerca la sgroppata personale ma viene recuperato da un avversario. Al 74' arriva il poker: rigore per un fallo di mano di De Norre in area, questa volta su dischetto va Mertens che con il cucchiaio fa spettacolo. Il resto è una lunga attesa per il fischio finale, prima del quale si segnala l'ingresso del giovane Gaetano. Il Napoli vince e vola agli ottavi: da capire, ora, il futuro della panchina di Ancelotti...​

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI FRANCESCO MAROLDA PER 100ESIMO MINUTO..​.