Calciomercato.com

Che fine ha fatto Berardi? Mestizia e scatti di nervi: bloccato in provincia

Che fine ha fatto Berardi? Mestizia e scatti di nervi: bloccato in provincia

Da un possibile approdo a una tra Inter e Juve alla permanenza al Sassuolo, che adesso sembra destinata a prolungarsi. La Repubblica accende i riflettori su Domenico Berardi e spiega come il giovane talento italiano sembri ormai accontentarsi del calcio di provincia.

“Il più grande talento del calcio italiano dell’ultimo decennio è perso in un mistero. Il suo record, adesso, è la sesta espulsione in carriera, corredata da 52 ammonizioni in cinque stagioni e mezzo e da un rigore sbagliato su tre (5 su 16) in serie A. Di lui spiccano due cose: la sfiatata mestizia che ha spento il suo modo di giocare e gli scatti di nervi che troppo spesso ne scuotono l’apatia. L’estate scorsa la Juve lo ha scaricato definitivamente (non prima di aver sostanzialmente invitato il Sassuolo a non venderlo a qualcun altro: e se si fosse risvegliato?), irritata dai due dinieghi che il giocatore le ha opposto. A Torino si sono arresi, convinti che da un carattere così inaccessibie non si sarebbe mai sprigionata l’ambizione che il ragazzo sembra non possedere. «Gli manca il senso della sfida, ha paura di uscire dal suo mondo» dicono di lui, che si è felicemente rifugiato nella gabbia dorata di Sassuolo dove ha tutto quello che desidera (una fidanzata che ama, uno stipendio lussuoso, un microcosmo su misura) perché davvero non sembra desiderare null’altro”.

Altre notizie