4
Un comune di 48mila abitanti in grado di regalare una vera e propria favola ai propri tifosi, chiudendo al settimo posto della Serie A e volando in Europa dalla porta principale? Niente di strano se si parla di Empoli, il fiore all'occhiello del nostro calcio per quanto concerne gli allenatori lanciati negli ultimi anni, da Marco Giampaolo a Maurizio Sarri: in pochi però si ricordano che nella stagione 2006/2007 gli Azzurri guidati in panchina dall'abile Gigi Cagni aiutato dal secondo Fabrizio Lorieri e dal presidente artefice di questo miracolo che continua ormai da quasi venti anni, Fabrizio Corsi, riuscirono a disputare un campionato da record, che li condusse in Coppa Uefa.

L'ANNO DI CALCIOPOLI E IL CAMBIO TAVANO-SAUDATI - Tutto iniziò per gioco, salvo concludersi in un tripudio di bandiere, clacson e cori: il campionato parte con Juve e Napoli in Serie B e Fiorentina, Lazio e Milan con massicce penalizzazioni, dopo lo scandalo di Calciopoli. Spazio così alle sorprese: l'Empoli, alla seconda stagione di permanenza in Serie A dopo la brillante promozione ottenuta con Mario Somma e la salvezza conquistata dallo stesso Cagni, perde il bomber Ciccio Tavano, autore di 19 reti l’anno prima e ceduto al Valencia per 10 milioni di euro, che viene sostituito dall'ex Luca Saudati. La squadra tuttavia non sembra potersi garantire una facile salvezza, a giudicare dai nomi: gli Azzurri faranno molto di più grazie al gioco, prima dell'affermazione dei maestri del decennio seguente. 

IL FANTASISTA-PESCATORE, IL PARI COI CAMPIONI D'EUROPA  - Gruppo umile e concreto, capitan Buscé e compagni restano imbattuti per le prime quattro giornate: sulle ali del talentuoso fantasista "pescatore" Ighli Vannucchi, i toscani bloccano sul pari in casa anche il Milan futuro campione d'Europa. Il campionato disputato è da sogno e anche nel momento in cui l'Empoli conquista la salvezza aritmetica, non molla assolutamente: il punto contro la Reggina vale un traguardo storico, con lo stadio Castellani vestito a festa che festeggia un obiettivo mai raggiunto dal piccolo club alle porte di Firenze. La classifica finale dice settimo posto, con 54 punti in campionato, record per la società, e l'attaccante Luca Saudati autore di ben 14 reti.

Ma che fine hanno fatto i protagonisti di quella storica impresa?


PORTIERI:

Davide Bassi: attualmente svincolato, nella scorsa stagione ha giocato nello Spezia, in Serie B.

Daniele Balli: si è ritirato dal mondo del calcio.

Alberto Pelagotti: gioca nel Palermo, in Serie D.


DIFENSORI:

Rincon: svincolato, ha giocato al Troyes, in Francia, fino al 2017.

Stefano Lucchini: allena la Primavera della Cremonese.

Vittorio Tosto: direttore sportivo attualmente senza contratto.

Daniele Adani: commentatore televisivo per Sky.

Richard Vanigli: viceallenatore del Catania.

Lino Marzorati: gioca nella Cavese, in Serie C.

Simone Iacoponi: gioca nel Parma, in Serie A.

Ivano Baldanzeddu: attualmente svincolato, l'anno scorso giocava nell'Arzachena, in Serie C.

Nicola Ascoli: allenatore della Sanremese, in Serie D.

Andrea Raggi: attualmente svincolato, ha giocato fino all'anno scorso nel Monaco, in Ligue 1.

Francesco Pratali: si è ritirato dal mondo del calcio.


CENTROCAMPISTI:

Sergio Bernardo Almiron: responsabile dell'area tecnica dell'Acireale, in Serie D.

Davide Moro: attualmente svincolato, l'anno scorso ha giocato nell'Audace Cerignola, in Serie D.

Francesco Marianini: ha rilevato la società calcistica del suo paese, occupandosi del settore giovanile.

Ighli Vannucchi: appassionato di pesca, ha creato un sito a riguardo, diventando il conduttore della trasmissione televisiva Buona Pesca, trasmessa dal canale telematico di Sky.

Daniele Buzzegoli: gioca nel Novara, in Serie C.

Antonio Buscé: allena la Primavera dell'Empoli.

Fabrizio Ficini: si è ritirato dal mondo del calcio.

Gianluca Musacci: attualmente svincolato, l'anno scorso giocava nella Paganese, in Serie C.


ATTACCANTI:

Davide Matteini: ha partecipato al programma tv Tempation Island, dopo essere stato condannato per il calcio scommesse.

Nicola Pozzi: gioca nel San Donato Tavarnelle, in Serie D.

Luca Saudati: possiede due attività ristorative a Firenze con l'ex collega Flachi ed è responsabile del settore giovanile della Floria 2000.

Eder: gioca nella massima serie cinese, nello Jiangsu Suning.

Christian Cesaretti: gioca nel Gubbio, in Serie C.

Claudio Coralli: gioca nel Messina, in Serie D.

Mirco Gasparetto: è il vice allenatore della Nazionale Under 21 italiana, secondo di Paolo Nicolato.


@AleDigio89