8

Roman Abramovich ascolta José Mourinho e lo conferma sulla panchina del Chelsea. Anche perché lo Special One ha da poco rinnovato il proprio contratto fino al 2019, quindi il suo esonero costerebbe quasi 50 milioni di euro. Ma, se la squadra campione d'Inghilterra non si riprenderà in fretta, il magnate russo è comunque pronto a cambiare allenatore. 

A VOLTE RITORNANO - Secondo la Gazzetta dello Sport, lo stesso Abramovich starebbe già pensando a un clamoroso ritorno di Carlo Ancelotti, che aveva cacciato in malo modo quattro anni e mezzo fa, al termine della stagione 2010/2011. Dopodiché il tecnico italiano ex Milan ha continuato a vincere, prima in Francia al PSG e poi in Spagna al Real Madrid, dove ha conquistato la decima Champions League oltre alla Supercoppa Europea e al Mondiale per Club. Dopo essere stato esonerato dal presidente Florentino Perez, Ancelotti ha rifiutato l'offerta del Milan prendendosi un anno sabbatico. Però il Chelsea potrebbe farsi sotto con una proposta importante, che lo costringerebbe a pensarci bene prima di dire di no.