Calciomercato.com

Chelsea, 330 milioni di dubbi: l'attacco non segna, l'esubero Ziyech gioca più dei nuovi

Chelsea, 330 milioni di dubbi: l'attacco non segna, l'esubero Ziyech gioca più dei nuovi

  • FT

Dopo il secondo 0-0 consecutivo che vale il -20 dall'Arsenal, il mondo Chelsea si risveglia in mezzo alle critiche per via della mancanza di risultati a fronte di un mercato dalle proporzioni esagerate (329,5 milioni), anche per una lega ricca come quella inglese. Sono solo tre le reti realizzate nelle prime sei uscite di campionato nel 2023, mentre il tecnico Potter ha dovuto operare delle scelte dolorose per via della possibilità di fare tre soli cambi nella lista UEFA per la Champions League. 

MUDRYK E JOAO PALLIDI - Joao Felix, arrivato in prestito oneroso, ha macchiato il suo esordio con un'entrata killer e un'espulsione, mentre mister 100 milioni Mudryk non ha inciso nella gara di ieri, la prima da titolare dopo l'ingresso dalla panchina incoraggiante a Liverpool: 45 minuti in campo, 0 tiri, 0 occasioni create, sostituito all'intervallo dall'altro nuovo arrivato Madueke. L'unico che ha convinto, dei tre promossi anche in lista UEFA, è stato Enzo Fernandez a centrocampo, schierato da vertice basso con ai lati Gallagher e Mount. 

FUORI LISTA - I migliori, invece, contro il Fulham, sono stati coloro che, nella lista per la Champions, non ci sono rientrati: Madueke si è prodotto in alcuni dribbling interessanti, Badiashile si è mostrato sicuro al fianco di Thiago Silva in difesa, David Datro Fofana è andato a centimetri dal gol. E proprio l'attaccante ivoriano prelevato dal Molde rappresenta un paradosso, visto che è l'unico vero numero 9 a disposizione di Potter e fino alla chiusura del mercato il Chelsea si è speso per piazzarlo altrove in prestito. Solo un salvataggio sulla linea gli ha impedito di essere l'eroe di serata. 

ZIYECH REINTEGRATO - Hakim Ziyech ha una storia recente simile: era fatta col Psg, ma l'affare è saltato clamorosamente per colpa dei documenti inviati dal Chelsea, errati. La Lega francese non ha approvato il prestito. Emarginato? Macché, Ziyech è uno di quelli che gioca di più, titolare anche ieri e quattro gettoni dal 1' su sei partite nel 2023. Se non è confusione questa... 

Altre notizie