E storia fu. A scriverla il Leicester di Ranieri, che vince la prima Premier League in 132 anni di storia. Una cavalcata trionfale: lo scorso anno lo spettro della retrocessione, quest'anno la sorpresa della vittoria finale. Le Foxes devono ringraziare il Chelsea che, questa sera, ha fermato il Tottenham, che avanti 2-0 si è fatto riprende dalla squadra di Hiddink.

HAZARD DECISIVO - Il belga Eden Hazard è stato l'artefice della rimonta. Dopo le reti di Kane e Son, è arrivato il gol di testa di Cahill, poi la magia del numero 10 Blues, al terzo gol nelle ultime due partite. Una magia, un tocco dolce all'incrocio dei pali. Entrato nella ripresa, Hazard lo aveva dichiarato: "Noi facciamo il tifo per il Leicester". Detto fatto. "Let's do it for Ranieri" chiedeva un tifoso a Stamford Bridge. Da Londra (sponda Tottenham a parte) a Leicester tutti felici e contenti. E' arrivato il lieto fine che Ranieri invocava...