36

Se c'è un reparto che quest'anno ha fatto storcere il naso ai tifosi della Juventus, quello è il centrocampo, che vive di continui paragoni dei fasti pirliani, marchisiani, vidaliani e pogbiani. E se c'è un centrocampista che è stato nell'occhio del ciclone è Adrien Rabiot. Il francese è stato definito nelle maniere più disparate dai tifosi juventini, che lo hanno ritenuto per buona parte della stagione un acquisto inutile. Ciò che è stato preso in scarsa considerazione, tuttavia, è che il centrocampista 25enne è arrivato a Torino l'estate scorsa dopo 6 mesi di inattività, dato che era stato messo fuori rosa dal PSG a metà stagione 2018-2019 per aver rifiutato il rinnovo. E questo, unito alle novità rappresentate dal campionato italiano e dalla nuova gestione tecnica bianconera, ha reso necessario un periodo di ambientamento più lungo di quanto ci si aspettasse. E i frutti li stiamo vedendo finalmente a partire da due settimane fa.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM