3
Federico Chiesa, esterno offensivo della Fiorentina, risponde alle domande di alcuni bambini a Tuttosport: "Da piccolo giocano nella scuola calcio di Firenze, la Settignanese, ma a 10 anni sono andato alla Fiorentina. Il giorno più bello da quando gioco? Ce ne sono stati tanti, ma sicuramente il giorno dell'esordio in Serie A è stato indimenticabile. Era la prima di campionato e giocavamo contro la Juventus a Torino. Fu davvero emozionante". 

IL SOGNO - "Ne ho molti, ma sarebbe bellissimo vincere un trofeo importante con la Nazionale". 

IL PASSATEMPO - "Mi piace molto stare con i miei amici e con la mia famiglia. Anche se non ho molto tempo, mi diverte parecchio giocare con la Playstagion. Spesso sfido mio fratello e sono sempre grandi battaglie".