Commenta per primo
Lazio-Chievo 1-2

Semper 6,5:
Qualche scintilla con Caicedo nel primo tempo, poi una buona gara, sicura. Fa il suo. 

Depaoli 6,5: Dalla sua parte Durmisi è più osteggiato di qualsiasi giocatore del Chievo, dopo il rigore causato a Milano. La Lazio preme poco, lui ne approfitta per servire l'assist ad Hetemaj 

Bani 6: Pochi affanni in un primo tempo stanco e assolato, riesce a controllare agevolmente gli inceppati attaccanti della Lazio. 

Cesar 6,5: Nel primo tempo finisce in mezzo ad un episodio contestato, ma per Chiffi (giustamente) non è rigore. Esperienza come sempre importante. 

Barba 6: Dalla sua parte Marusic è noiosissimo, se la cava egregiamente. Ordinato, fa il suo. 

Leris 6: Prova la conclusione nel primo tempo, ha voglia e un avversario non irresistibile. Sempre in partita. 
Rigoni 6: Primo tempo voglioso, con buona lena, si muove ordinato e fa il suo. Una partita discreta. 
(dal 24' st Dioussé s.v.)

Hetemaj 7: Primo tempo la Lazio fatica anche grazie alla sua partita di corsa e fatica premiata dal gol del raddoppio del Chievo. Gran lavoratore, il sombrero 

Vignato 7: Classe 2000 in orbita Juventus, che lo voleva portare in Under 23. E si capisce subito il perché, uno-due con Stepinski e pallone piazzato per il vantaggio Chievo. Un sogno, giustamente celebrato da tutta la squadra. 
(Dal 31' st Kiyine: s.v.)

Meggiorini 6,5. Suo il primo squillo del match, partecipa alle manovre senza pensieri del Chievo. Fa la sua partita onesta. 

Stepinski 6,5: In qualche modo causa l'espulsione di Milinkovic, poi serve l'assist per Vignato che regala un sogno al classe 2000. Per poco non fa il terzo gol del Chievo. 
(Dal 37' st Pellissier s.v.)


All. Di Carlo 6,5: I suoi fanno una partita sbarazzina, senza pensieri, bella perché appoggiata su piedi giovani e voglia di fare. Regalano alla Lazio un pomeriggio da incubo.