Commenta per primo

La decima giornata di Serie A si è giocata quasi ovunque con il maltempo che in qualche occasione ha alimentato anche forti polemiche. E' il caso di Parma-Roma: i giallorossi affermano a gran voce che il campo era impraticabile per la troppa pioggia e nonostante questo l'arbitro ha deciso di far proseguire. Uno dei gol del Parma è stato proprio favorito da una pozzanghera che ha fermato la palla davanti al piede di Parolo.
Forti acquazzoni anche a Bergamo e a Milano ma dove il maltempo si è reso più pericoloso è stato a Verona con Chievo-Pescara. A un certo punto della gara i cartelloni pubblicitari sono volati in campo per il troppo vento, rischiando anche di lasciare qualche ferito tra i giocatori. La gara si è fermata per qualche minuto, giusto il tempo di ripulire il terreno di gioco, per poi riprendere da dove aveva smesso.