Commenta per primo

Cyril Théréau si legherà per altri due anni al Chievo. Un sussurro. Pronto a trasformarsi in nuova verità. Questa era la volontà del club della Diga. Così dovrebbe essere. Il francese vale molto per il Chievo. Almeno cinque milioni. Troppi, pare, per il mercato italiano. E, dunque, in questi due mesi non sono arrivate mai offerte che potessero seriamente allontanare l'attaccante dalla squadra di Sannino.

Ora, però, c'è da sistemare il contratto. Il contratto di Cyril andrà ritoccato. Con sostanziale ritocco pure dell'ingaggio. Il Chievo vuole blindarlo, offrendogli una garanzia per il futuro.
 
E, giusto per fare le cose per bene, pare che la società gialloblù abbia deciso di risolvere il problema (ma di problema non si tratta) prima dell'inizio del campionato. Théréau dovrebbe essere contrattualizzato sino al 2016. Ingaggio da top player, per quelli che sono i parametri del Chievo, e stretta di mano che chiuderà definitivamente la porta in faccia a futuri spasimanti.