224
"In questo momento, il Milan è più forte della Juventus”. Lo sostiene uno juventino doc come Claudio Marchisio, ed ha ragione. Perché le situazioni vanno guardate con lucidità e senza i paraocchi del tifo. Oggettivamente, nel “classico italiano” di domenica prossima, il Milan parte favorito. Per le ragioni  espresse da Marchisio: la squadra rossonera è stata costruita bene da Maldini e Massara e, grazie al lavoro di Pioli, possiede un gioco e sa fare squadra. Quello che, per ora, non è la Juventus (Chiellini dixit). Al netto del positivo ritorno alla vittoria in Champions contro il modesto Malmoe e della sconfitta dei rossoneri ad Anfield.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM