Commenta per primo
Dalla trilogia de Il Cavaliere Oscuro a Tenet, passando per Inception, Interstellar e Dunkirk. La lista di capolavori di Christopher Nolan è lunga e variopinta, e se si arricchisse anche di un... videogioco? E' questa la clamorosa indiscrezione circolata nelle ultime settimane e lo stesso regista cinquantenne, lo scorso 21 dicembre, non ha negato al giornalista Geoff Keighley di pensare a un ingresso nel mondo videoludico. E non solo, Nolan ha già valutato in passato di trasformare una delle sue pellicole in un titolo per pc e console: "Abbiamo pensato spesso a degli adattamenti, avevamo progetti su un videogioco ispirato a Inception e ci abbiamo anche lavorato parecchio, prima di interrompere tutto. Fare film è difficile e fare videogiochi ancora di più: non basta adattare un film, bisogna creare qualcosa che possa stare in piedi da solo. Sono molto interessato a quest'industria, è un mondo fantastico che mi interessa parecchio".