52
A pranzo con la Juve, alle 12,30 rotola il pallone. Contro c'è Sinisa, che farà tutte le facce più cattive del mondo per provare a spaventarla. Ma il sapore di una Supercoppa vinta in quel mondo è ancora in bocca, MisterPortiere CR7 e Cuadrado hanno sollevato una squadra molto migliore di quella vista con l'Inter. Via verso altri tre punti perchè le altre non sono poi troppo lontane.

Genoa-Cagliari è un momento di fuoco per Di Francesco. Non so quali siano i patti con il suo presidente ma certo che una sconfitta a Marassi sarebbe durissima per tutto l'entourage, durissima. Il Genoa di Ballarda è proprio un'altra cosa, lotta e si avventa come se i punti fossero carne fresca. Se non cambia granchè tra le due, il Cagliari va sotto anche in questa. Perchè adesso il Genoa è migliore.

Lazio-Sassuolo si fonda su altro. Anche se gli emiliani non passano il loro momento più alto. Gli attacchi comunque fanno sempre male, ovviamente chi più chi meno. Immobile è un'assicurazione sulla vita, così come lo è diventato quel rigore che ha evitato a De Zerbi la sconfitta con il Parma. Qui sembra proprio gol. 

Un salto fuori confine, ben fuori confine, per andarsi a prendere una quotarella che non è il caso di lasciargli. Anche il Bayern non vive il suo periodo migliore ma in casa dello Schalke che ha vinto dopo un secolo (ma poi... ) non servirà fare fuoco e fiamme per portarsela a Monaco. Fin dal primo tempo. 

In Serie B vado su un ritardo che sembra fatto apposta per scadere. Tra Cremonese e Spal. Nelle ultime cinque da una parte e dall'altra nessun pareggio. Se invece si va a scartabellare tra gli scontri diretti quattro degli ultimi cinque sono finiti in parità. Non fidarsi potrebbe essere la strada sbagliata. 


Juventus-Bologna 1 (quota 1,43)
Genoa-Cagliari 1 (2,27)

Lazio-Sassuolo gol (1,58)

Schalke-Bayern parziale/finale 2/2 (1,52)

Cremonese-Spal X (2,93)


La cinquina vale 22,8 volte la posta escluso bonus