18
La sentite la musichetta? Si riparte con i gironi di Champions League e tocca subito alle nostre che in campionato sono rimaste indietro o molto indietro. L'inizio della Juventus sembra intinto nell'olio bollente, dagli errori del portiere polacco a Udine (per il momento non lo nomino, portasse bene...) è successo di tutto e di più. Quindi con un punto in Serie A si apre a Malmoe, ovvero da dove partì la grande Juventus europea di Allegri che approdò alle due finali. Si rivedranno almeno i sudamericani e il curriculum recente degli avversari non mette i brividi nemmeno a Bambi. Con la 2/2 primo tempo/finale passa la paura e i fantasmi (per ora).

L'Atalanta ha ben altro boomerang per le mani, debutta contro i sottomarini gialli di Unay Emery allo Stadio della Ceramica. Due rivali che saranno molto più forti di come sono adesso tra assenze, intoppi fisici e condizione attuale. Mi sbaglierò ma qui conta molto di più non perderla che vincerla quindi non sento il classico match zeppo di occasioni da gol ma altro. L'under 2,5 potrebbe essere la via d'uscita più comoda, è un tentativo che si può fare.

Barcellona-Bayern non pare più quel che era. Manca Messi perchè è andato a Parigi e non è proprio la stessa cosa. In più l'ultimo Barcellona europeo non fa mettere sugli attenti mentre il Bayern i suoi assi non li sistema sulla rampa di lancio. I tedeschi sono più forti, decisamente. La quota non è pazzesca ma di qua c'è Lewa e di là non c'è più la Pulce. Oltre ad altre assenze non di poco conto.

Gli Young Boys faranno fuochi e fiamme perchè di fronte avranno il Manchester United. Ma per bastare ad evitare una sconfitta pagata con gli spicci dovrà succedere qualcosa di impensabile. I rossi li manda Cristiano Ronaldo, non so se ve lo ricordate.


Malmoe-Juventus primo tempo/finale 2/2 (quota 2,20)
Villarreal-Atalanta under 2,5 (1,85)

Barcellona-Bayern 2 (2,00)

Young Boys-Manchester United 2 (1,38)


E' una quaterna che vale 11,2 volte la posta.