1

Un Napoli stanco non va oltre il pari contro un indemoniato Sassuolo. Nel primo tempo la partita è bellissima, con il Napoli che attacca e con il Sassuolo che replica in contropiede. Al 15' Dzemaili porta in vantaggio i suoi con un missile terra-aria dai 25 metri che non lascia scampo a Pegolo. Dopo soli cinque minuti Zaza si inventa un sinistro in diagonale insaccando sotto l'incrocio. Il Napoli attacca e Pegolo si fa trovare sempre pronto, ma sono gli ospiti che sfiorano il raddoppio con Zaza che si vede respingere sulla linea un tiro a botta sicura. Nella ripresa il Napoli le prova tutte ma gli ospiti giocano bene. L’occasione più nitida capita sui piedi di Fernandez, che però da due passi spara addosso a Pegolo. Nel finale gli ospiti soffrono in difesa ma mettono spesso anche paura al Napoli in contropiede. 

NAPOLI

Il centrocampista del Napoli, Marek Hamsik: 'Ci dispiace moltissimo non aver vinto questa gara davanti a 60mila tifosi che stasera vanno a casa delusi. Il Sassuolo è venuto a fare una gran partita, loro erano veramente pronti a rifarsi del 0-7 di domenica scorsa e ci sono riusciti. Per fortuna si gioca subito, fra tre giorni: vogliamo rifarci. Il turnover non c'entra nulla, noi abbiamo provato a fare il nostro gioco ma non abbiamo giocato come nelle altre gare. Non abbiamo sottovalutato gli avversari perché sappiamo che in serie A tutte le gare sono difficili come lo è stata questa'.

SASSUOLO

Il centrocampista del Sassuolo, Jasmin Kurtic: 'Abbiamo fatto una grande partita, ci è mancato forse l'ultimo passaggio, ma siamo molto soddisfatti. Non era facile giocare in uno stadio così pieno. Il Napoli ci ha sottovalutato e non ha inserito i giocatori migliori in campo dal primo minuto'.