16
Lorenzo Colombo, attaccante classe 2002 oggi alla SPAL ma di proprietà del Milan, ha rilasciato una lunga intervista attraverso le colonne del quotidiano TuttoSport: "Sono partito forte, mentre adesso è un momento un po' così, ma sto lavorando duramente per tornare a dare il mio contributo alla squadra. Sono un 2002, questi momenti fanno parte del percorso e fanno crescere, anche se ovviamente il gol manca".

Sul futuro Colombo poi spiega: "Io al momento penso alla SPAL, ovviamente il Milan è un sogno che per adesso però resta da parte. Non ci penso tanto e sono convinto che se me lo meriterò probabilmente ci tornerò. Le cose importanti adesso sono lavorare, imparare e migliorare. Il futuro lo deciderà il Milan, per adesso preferisco non fare programmi".