5
Due partite nella notte italiana per la fase a gironi di Coppa America. Per il gruppo B, il Perù riesce ad acciuffare sul 2-2 l'Ecuador dopo essere stato sotto di due reti: l'autogol di Tapia e Preciado sembrano condannare la squadra di Gareca, ma entra in scena e diventa protagonista Gianluca Lapadula, che prima accorcia le distanze (realizzando il primo gol assoluto con la Blanquirroja) e poi fornisce l'assist a Carrillo per il pari. Un risultato che avvicina di molto il Perù al passaggio del turno.

Mantiene il primato del raggruppamento e avanza alla fase successiva del torneo il Brasile, che supera in rimonta e tra le polemiche la Colombia. Luis Diaz porta avanti i Cafeteros con una spettacolare rovesciata su assist di Cuadrado, Firmino trova il gol dell'1-1 a 13' dalla fine dopo che l'arbitro argentino Pitana intercetta involontariamente un pallone e non interrompe l'azione. Le vibranti proteste colombiane non portano a nulla e al 10° minuto di recupero Casemiro trova in mischia il guizzo per il definitivo 2-1 e la terza vittoria consecutiva in questa Coppa America.


COPPA AMERICA, GRUPPO B

Brasile 9; Colombia 4, Perù 4; Ecuador 2, Venezuela 2.