Calciomercato.com

  • Coppa Italia, Juve favorita ma la Lazio si affida alla storia. Bonaventura contro il passato: gol alla Dea a 4,50

    Coppa Italia, Juve favorita ma la Lazio si affida alla storia. Bonaventura contro il passato: gol alla Dea a 4,50

    La Coppa Italia si appresta a giocare le semifinali che decreteranno chi il prossimo 15 maggio, all’Olimpico, succederà all’Inter nell’albo d’oro della manifestazione. Stasera si parte con Juventus-Lazio, ormai un classico della competizione nazionale, con i bianconeri che, nonostante la sconfitta all’ultimo secondo con i ragazzi di Tudor appena tre giorni fa, partono favoriti. Gli esperti vedono il successo della Juventus a 1,75 contro il 5,25 della Lazio mentre si scende a 3,50 per il pareggio. I ragazzi di Allegri hanno una striscia aperta di 4 eliminazioni consecutive nei confronti dei capitolini i quali però si affidano alla storia: nelle ultime 3 semifinali in cui hanno incrociato i torinesi non solo i biancocelesti hanno passato il turno ma hanno poi vinto la Coppa. Sarà una gara tiratissima tanto che la Combo Under + No Goal, a 1,88, appare molto probabile. i dettagli faranno la differenza: un goal da fuori area, a 3,50, o un autogoal, in quota a 9,00, potrebbero diventare decisivi. Assente in campionato, Dusan Vlahovic riprende il suo posto al centro dell’attacco e vuole subito lasciare il segno, vederlo come primo marcatore si gioca a 5,00. Da un bomber all’altro, la Lazio non può prescindere dal suo capitano: la rete di Ciro Immobile è data a 4,00. Il Franchi si illumina domani sera per la seconda semifinale di Coppa Italia che mette di fronte Fiorentina e Atalanta. Gara equilibratissima dove i viola di Italiano, per gli esperti, partono avanti a 2,50 contro il 2,75 dei bergamaschi con il pareggio offerto a 3,50. Entrambe votate al gioco offensivo tanto che l’Over è in quota a 1,85. Il Ribaltone, a 7,00, potrebbe diventare un’opzione concreta in una gara a viso aperto al pari di un goal di testa che si gioca a 3,00. Attenzione poi agli interventi in area perché un rigore decisivo, dopo il minuto 85, pagherebbe 25 volte la posta. Saranno tantissimi i giocatori che vorranno diventare protagonisti in questa semifinale: tra i padroni di casa sicuramente una motivazione particolare l’avrà Jack Bonaventura, prodotto del vivaio bergamasco, e che con l’Atalanta ha messo insieme 135 presenze e 24 reti. Segnare alla sua ex squadra è ipotesi offerta a 4,50. Vuole tornare al gol anche Andrea Belotti: il Gallo nel tabellino dei marcatori è dato a 3,25. La Dea spera che Gianluca Scamacca trovi un po’ di continuità sottoporta: la rete dell’attaccante azzurro si gioca a 3,25. Aleksey Miranchuk vede la porta ma gioca in funzione dei compagni: un gol o un assist del russo contro la Fiorentina è in quota a 2,25.

    Altre Notizie