Calciomercato.com

  • Coppa Italia, perché non c'erano i raccattapalle nella finale tra Atalanta e Juve

    Coppa Italia, perché non c'erano i raccattapalle nella finale tra Atalanta e Juve

    Ai più attenti non deve essere sfuggito che, mentre Vlahovic decideva la finale di Coppa Italia tra Atalanta e Juve, una delle componenti sempre presente in campo durante le partite stavolta non c'era. Stiamo parlando dei raccattapalle. 

    FUORI - Quando era il momento di battere rimesse laterali, o dal fondo, o calci d'angolo, a occuparsi di recuperare il pallone, uscito a bordo campo, sono stati gli stessi calciatori. Niente raccattapalle, al loro posto c'erano i cosiddetti ‘cinesini'. Si tratta di una sorta di piccoli recipienti, posizionati in punti strategici del campo, al cui interno sono già presenti i palloni che si utilizzeranno nel match. L'obiettivo di questa sperimentazione è quello di ridurre le perdite di tempo, uno dei punti principali che la Fifa sta perseguendo per il futuro. Niente più palloni che spariscono, niente più liti per andare a riprenderseli. Non c'è da meravigliarsi dunque se anche nelle prossime stagioni - in Brasile succede già in campionato - vedremo sempre più cinesini e sempre meno ragazzi delle giovanili a fare da raccattapalle.

    Commenti

    (1)

    Scrivi il tuo commento

    4-3-3
    4-3-3

    Sapete quanti pollici verso ho preso io quando dopo una partita a Roma, ho auspicato una cosa del...

    • 3
    • 0

    Altre Notizie