23
A fronte di quasi 212 mila tamponi effettuati, i nuovi casi sono 30.550, i morti 352. I ricoveri in terapia intensiva aumentano di 67 unità, 1.002 i ricoveri in più, guariti/dimessi 5.103. Il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, ha detto che "il trend dei ricoveri si sta stabilizzando. Lombardia, Piemonte e Campania sono fra le regioni più colpite. Nel Lazio leggero e graduale incremento" dei casi.