348
Il coronavirus è una pandemia. Su Calciomercato.com tutti gli aggiornamenti da Italia ed estero. 

22.05 Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, parla a Toscana Tv, pronto a utilizzare i droni per evitare camminate inutili dei cittadini toscani: "Guai a chi molla la presa: dai prossimi giorni utilizzeremo i droni in modo severo, e una passeggiata può arrivare a costare anche 4mila euro”​.

18.10 Il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli fornisce l'aggiornamento sui dati del coronavirus in Italia nella consueta conferenza stampa: totale attualmente positivi: 95.262, +1.195 rispetto a ieri. Di questi 3.693 in terapia intensiva, -99 rispetto a ieri. Ricoverati con sintomi -233 per un totale di 28.485. 63.084 sono a casa in isolamento senza sintomi o sintomi lievi. Sono 552 i deceduti, per un totale di 17.669. I guariti salgono a 26.491, nuovo record di 2.099 rispetto a ieri. Numero dei guariti negli ultimi giorni è del 50% dei guariti registrati dall'inizio dell'epidemia. Oggi il numero dei nuovi contagi e pari a 3.836 rispetto a ieri, il totale delle persone contagiate è 139.422.​ Tamponi totali effettuati: 807.125 (+‬51.680)​.

18.01 Giulio Gallera, assessore al Welfare della Regione Lombardia, ha aggiornato i dati sui contagi e i decessi legati al coronavirus. Sono 8.226 i tamponi effettuati oggi, con 1.089 i nuovi casi, che salgono così a un totale di 53.414. 238, invece, i nuovi morti (ieri erano 282). Cala il dato sui ricoverati in terapia intensiva: ci sono 48 persone in meno. 

17.15 Da un portavoce di Downing Street, arriva un aggiornamento sulle condizioni di Boris Johnson, premier britannico ricoverato per coronavirus: resta in terapia intensiva al St. Thomas Hospital di Londra, in condizioni 'clinicamente stabili' dopo l'aggravamento dei sintomi e 'risponde ai trattamenti'. Non è in grado di lavorare ma può contattare chi vuole, quindi è cosciente.​

15.30 Lucia Annunziata è stata ricoverata in ambulanza allo Spallanzani di Roma per febbre e difficoltà respiratorie. La nota giornalista e conduttrice televisiva è stata sottoposta a tampone Covid-19. 

15.20 Nell'ambito dei lavori dell'Eurogruppo per i coronabond, l'Italia trova un allenato nella Francia, che si schiera contro i 'falchi' olandesi: "L'Olanda non può, da sola, bloccare l'intesa europea"

14.47 In Francia, è polemica intorno al presidente Emmanuel Macron, che oggi si è recato in visita all'ospedale di Pantin, in periferia di Parigi. Quando è uscito, Macron è stato circondato da cittadini che volevano salutarlo, e lui si è avvicinato, senza mascherina. Dall'opposizione, è arrivata la critica di Marine Le Pen: "Irresponsabile"
12.15 Come riporta Corriere.it, l'Italia starebbe pensando di chiudere i porti a tutte le navi delle ONG. 

12.10 Wuhan, città epicentro del coronavirus, riapre dopo le sue porte verso l'esterno. Ed è fuga di massa, con oltre 65.000 persone che lasciano la città per raggiungere altre zone della Cina. 

11.10 Eurogruppo, niente di fatto nella notte, trattativa in stallo sui coronabond. E’ scontro fra Nord e Sud Europa. Nulla di fatto tra i ministri finanziati, trattativa rinviata a domani. All’alba le posizioni erano ancora quelle di partenza: l’Italia chiede coronabond e no al Mes, strumento che invece viene proposto dai «falchi» del Nord Europa. Borse: Milano apre in calo, spread oltre i 200 punti. 

10.04 In Italia, si inizia a pensare alla cosiddetta 'fase 2' del lockdown: dal 15 aprile potrebbe esserci il via libera ad alcune aziende. Ci saranno turni e code per ogni attività, sia per chi lavora che per gli utenti. 

9.00 Durante la notte, dopo una trattativa fiume, è stato sospeso l’Eurogruppo che deve decidere sulle soluzioni finanziarie (coronabond? Mes?) da adottare per far fronte all’emergenza all’interno dell’Unione Europea). Si riprende oggi. 

8.55 Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si scaglia contro l’OMS (l’Organizzazione mondiale della sanità): “Finanziata in larga parte dagli Usa, è troppo legata alle posizioni della Cina. Per fortuna ho respinto il loro invito a tenere aperti i confini alla Cina all’inizio”. 

8.50 Ripartiamo dai dati di ieri: in Italia si registrano 135.586 casi di positività, con un numero di morti che ieri ha toccato quota 17.127 nel nostro Paese, e di 82.172 decessi nel mondo.