1
Il presidente dell'AIC Damiano Tommasi apre al taglio degli stipendi dei calciatori: "Siamo disponibili a fare la nostra parte. Ma prima bisogna capire se riprenderemo a giocare oppure no. La salute di tutti, anche dei giocatori, viene prima di tutto. Sento parlare di squadre che vogliono allenarsi, noi seguiamo il protocollo della federazione medici. Il calcio ora non è una priorità. Dobbiamo capire che è necessario cambiare abitudini", ha detto Tommasi a Il Corriere della Sera.