Commenta per primo

La stella della nazionale portoghese e del Real Madrid, Cristinao Ronaldo, ha perso l'aereo che da Donestk avrebbe dovuto riportarlo a Lisbona insieme al resto dei compagni e dello staff lusitano. La cuasa? Una ciambella dell'ultimo minuto al bar del terminal. Lo dice Marca.com.

"L'organizzatrice del viaggio mi ha domandato se non mi importava sedermi in coda all'aereo, io ho accettato" spiega il campione portoghese secondo il centro organizzativo di Euro 2012, "Poi sono andato a prendere una ciambella al bar del terminal e l'aereo è partito senza di me. Non è giusto!".

Il tecnico portoghese Paulo Bento si è accorto troppo tardi dell'assenza di Cristiano Ronaldo che ha dovuto aspettare diverse ore in aereoporto per prendere il volo successivo.