Commenta per primo
Giorni di lavoro in casa rossoblù. In attesa di decidere il nome del nuovo tecnico, si cerca di risolvere alcune comproprietà. In primis si cerca di rinnovare il prestito di Elia Legati, autore di una grande stagione in maglia rossoblù; il giocatore è di proprietà del Milan. Potrebbero restare anche i due giovani della Lazio Perpetuini e Mendicino. Gabionetta invece, da poco riscattato dai brasiliani dell'Esportiva Vitoria, è ormai quasi certo di lasciare Crotone per approdare nella massima serie: Bari e Lazio in prima fila, ma il giocatore piace molto anche all'ex Gasperini per il suo Genoa. La squadra di Preziosi sembra aver messo gli occhi anche su un altro pezzo pregiato della squadra calabrese, il terzino sinistro Archimede Morleo, che interessa molto anche alla Sampdoria. Sul piede di partenza potrebbe esserci anche Fabrizio Grillo richiesto, oltre che dalle già note Ascoli e Sassuolo, anche dai bulgari del Cska Sofia, che saranno impegnati in Europa League. Su Aniello Cutolo il Crotone non eserciterà il diritto del riscatto, e dunque tornerà al Perugia per poi essere ancora girato in prestito ai pugliesi del Taranto. Lasceranno Crotone anche Digao (fratello di Kakà) e Bonvissuto, richiestissimo in Lega Pro, in primis dalla Cremonese impegnata nei play-off. Sembra più lontano da Crotone anche Andrea Russotto: gli svizzeri del Bellinzona, detentori del cartellino, chiedono un prezzo troppo alto per il riscatto. Il giocatore napoletano però potrebbe restare in B, perché sembra vicino l'accordo tra gli svizzeri e l’Albinoleffe. In entrata sempre più vicino il terzino della Spal Marco Cabeccia, mentre si osservano con attenzione il giovane attaccante del Milazzo Giuseppe Torciva e il difensore camerunese naturalizzato italiano Merlin Boyomo, ex Novara. Per la panchina invece resta in prima linea il nome dell'ex Catania Atzori, ma in lizza ci sono anche Ciro Ferrara e Moreno Torricelli.