81
Un altro passo in avanti, probabilmente decisivo. Più passano i giorni, più Roberto Mancini si avvicina al ruolo di commissario tecnico della Nazionale italiana. Come raccontato ieri, l'allenatore jesino ha deciso di lasciare lo Zenit San Pietroburgo dopo appena una stagione e intorno a metà maggio, dopo la conclusione del campionato russo, presenterà le proprie dimissioni alla dirigenza del club.

GIÀ IN ITALIA - Intanto oggi pomeriggio Mancini è arrivato in Italia, più precisamente a Roma. Come riporta Premium Sport, l'ex tecnico dell'Inter è atterrato poco dopo l'ora di pranzo all'aeroporto di Fiumicino, il giorno dopo la sconfitta contro il Krasnodar che ha fatto scendere il suo Zenit al quinto posto in classifica. Un segnale in più verso una decisione già presa: Mancini è sempre più vicino a diventare il nuovo ct azzurro.